San Valentino


PAGNANELLI-Ristorante Romantico - Castel Gandolfo


 



San Valentino con Pagnanelli

In questo romantico Ristorante

di Castel Gandolfo, si puo scegliere

di cenare con il Panorama

nella Sala Belvedere o nella sala Azzurra,

anche questa con veduta del lago,

o nel confortevole Giardino d’inverno

con meravigliosa vista sul Lago

di Castel Gandolfo.



Menů di Pesce

Aperitivo di Benvenuto

Calamaro ripieno di Melanzane
Carpaccio di Salmone con Ricotta e Finocchiella selvatica
Insalata di Seppie con Radicchio, Noci e Aceto Balsamico
Carpaccio di Polpo con Carciofi e Grana
Panzanella di Cozze

Gnocchi con Vongole, Calamari e Tartufo

Spigola in Crosta di Vegetali
Carciofi Ripassati

Degustazione di Dolci Pagnanelli:
Torta di Cioccolato e Cocco
Mousse di Cioccolato Bianco, Nocciole e Caramello
Millefoglioline al Cioccolato




Selezione di Caffe’ d’Arabica
Cantina: Vino del Lazio

Euro 75,00 A Persona



Menů di Carne
Pagnanelli propone in alternativa un menu di Carne



Aperitivo di Benvenuto

Bresaola Artigianale con Carciofi e Grana
Strudel di Finocchi e Salsicce
Sfilacci di Bufalo Fumč con Caprino
Tortino di Zucca
Involtino di Pancetta e Caciottina scottato con Crema Balsamica
Parmigiana di Melanzane

Ravioli di Porchetta con Zucca e Formaggio di Capra

Filetto di Manzo con Lardo di Colonnata e Rosmarino
Erbe Matte con Mele e Aceto Balsamico e Carciofi Ripassati

Degustazione di Dolci Pagnanelli:
Torta di Cioccolato e Cocco
Mousse di Cioccolato Bianco, Nocciole e Caramello
Millefoglioline al Cioccolato




Selezione di Caffe’ d’Arabica
Cantina: Vino del Lazio

Euro 75,00 A Persona


Vi consigliamo di prenotare per tempo
Tel. 06 9360004 – 06 9361740 info@pagnanelli.it

Pagnanelli č un Ristorante con Panorama
del Lago di Castel Gandolfo,
dista 40 minuti dal centro di Roma,
e 10 minuti dall’aeroporto di Ciampino.
E’ la location ideale per Ricevimenti Esclusivi,
Cene originali, Anniversari, e altre importanti celebrazioni.
Dalle terrazze del Ristorante Pagnanelli
la Bella Vista del lago di Castel Gandolfo
lascia senza fiato.